Impresa responsabile

CSAI Spa, dato il ruolo di operatore nel settore dell’igiene ambientale, a garanzia della qualità delle sue attività e del suo impegno verso i Clienti e le altre parti interessate, l’ambiente e la salute e sicurezza dei lavoratori, ha deciso di conformare il proprio sistema di gestione a norme volontarie che la guidino verso il conseguimento di obiettivi di miglioramento:
·         UNI EN ISO 9001 che specifica i requisiti di un Sistema di Gestione per la Qualità.
·         UNI EN ISO 14001 che specifica, invece, i requisiti di un Sistema di Gestione Ambientale.
·         OHSAS 18001 che specifica i requisiti di un Sistema di gestione degli aspetti di sicurezza.
·         Regolamento EU n. 1221/2009 che disciplina la Registrazione EMAS , riconoscimento europeo per le aziende che si impegnano pubblicamente a garantire il rispetto di norme in materia di ambiente e a perseguire un miglioramento continuo nella gestione delle proprie attività.
L’azienda ha altresì adottato un Modello di organizzazione, gestione e controllo, atto a prevenire le forme di reato previste dal D.Lgs. n. 231/2001, che ha introdotto nell’ordinamento italiano la responsabilità amministrativa delle Società per determinati reati commessi nell’interesse e vantaggio della Società da coloro che operano per essa. Come strumento di prevenzione CSAI Spa divulga i propri principi, valori e regole di condotta attraverso il Codice Etico con cui ribadisce il suo impegno a tutelare i diritti della personalità e della dignità umana, del lavoro, dell’ambiente, della salute e della sicurezza sul lavoro.

Inoltre, al fine di ridurre il più possibile la nostra impronta ecologica il sito internet aziendale annulla le emissioni legate al proprio traffico telematico attraverso un progetto di riforestazione in Costa Rica, attraverso la collaborazione con Zero Impact® Web.

Infine, last but non least, CSAI Spa aderisce al Club La Nuova Ecologia, impegnandosi nella ricerca, nella produzione e nella comunicazione di prodotti e servizi eco-compatibili, ma soprattutto adottando una specifica strategia nell’affrontare le tematiche ecologiche.