Composizione della Commissione Giudicatrice ed i Curricula dei suoi componenti

La presente sotto-sezione si riferisce all’obbligo di pubblicazione di cui all’Art. 37, c. 1, lett. b) del D.Lgs. n. 33/2013 e all’art. 29, c. 1 del D.Lgs. n. 50/2016. La Commissione giudicatrice ex art. 77 del D. Lgs 50/2016 è nominata esclusivamente nei casi in cui il criterio di aggiudicazione sia basato sull’offerta economicamente più vantaggiosa. Qualora invece si ipotizzi per il criterio del prezzo più basso è il Seggio di gara che si occupa di effettuare la valutazione della documentazione amministrativa prodotta dai concorrenti e dare lettura all’offerta economica. In caso di affidamenti diretti (ex art. 36, c.2 lett. A del D.Lgs. 50/16) o per procedure negoziate di importo inferiore a 40.000 €, la Stazione Appaltante prevede comunque, anche in caso di selezione dell’operatore economico all’OEPV, la formazione di un Seggio di gara normalmente costituito dal RUP della procedura e da n. 2 membri interni all’Ufficio Legale e Acquisti.

Gare di lavori

2018
Nel corso dell’anno non sono state nominate Commissioni giudicatrici per gare di lavori
(Pubblicato il 02.07.2019)

 

2017

Nel corso dell’anno non sono state nominate Commissioni giudicatrici per gare di lavori
(Pubblicato il 02.07.2019)

Gare di Forniture e Servizi

2019